La compliance normativa

La complessa e articolata struttura di governance che il Gruppo ENAV ha sviluppato negli anni comporta sicuramente uno sforzo notevole in termini di organizzazione e rispetto di ciascuna delle disposizioni introdotte. Tale sforzo è ripagato dall’assenza di azioni legali in materia di concorrenza e antitrust così come dall’assenza di sanzioni monetarie e non-monetarie ricevute per la violazione di normative e regolamenti in materia economica, sociale e ambientale.

Il Gruppo ha deciso di non dotarsi di una specifica funzione centralizzata di compliance, per cui, le singole unità organizzative, quali funzioni di primo o secondo riporto dell'Amministratore Delegato o del Direttore Generale, sono direttamente responsabili e si organizzano al proprio intero per garantire la compliance normativa che, all’interno del Gruppo, è considerata tra i temi materiali maggiormente rilevanti.